Tarquinia 5 Stelle

Un uomo da marciapiedi

adminm5s 8 ottobre 2012 Senza categoria Nessun commento su Un uomo da marciapiedi

Lessi qualche anno fa un romanzo che si concludeva con questa frase: «le nostre vite sono fatte da grandi eventi che non hanno mai avuto luogo”.

Devo dire che in quel periodo fui molto colpito dal suo senso e, ancora adesso, ogni tanto rimbalza nei miei pensieri, come fosse una chiave di lettura della realtà che ci circonda.

Per esempio, il neo-confermato Assessore ai Lavori Pubblici dovrebbe essere una persona d’esperienza; funzionario dell’Asl, già facente parte della giunta Conversini negli anni ’90 con delega allo sport, verde pubblico e impianti tecnologici (quindi ormai al suo 4 mandato), forte di questa esperienza e conoscenza, avrebbe dovuto proporci  ed attuare un piano di risanamento del territorio per ogni aspetto dei servizi deficitarii, invece no, quello che ieri non c’era, ad oggi, ancora non c’è.

L’Assessore Ranucci infatti ha, furbescamente, impostato la sua campagna elettorale sulle opere  quasi superflue e di gusto discutibilissimo realizzate durante i suoi mandati, omettendo, a nostro avviso,  di mettere l’accento sulle problematiche di fondo che rimangono da risolvere sul nostro territorio.

La nostra vita di tarquiniesi è quindi il risultato di qualcosa che non è mai successo.

Ci permettiamo quindi di rivolgergli qualche domandina:

1)  Non crede che il nostro litorale inquinato dipenda dalla mancanza di servizi di smaltimento e depurazione adeguati?

2) La piscina comunale: quando sarà aperta al pubblico e come pensa si possa finanziare la manutenzione ed il personale?

3)    Il teatro: si vocifera l’inaugurazione per il prossimo natale, ne è sicuro? E chi e come sarà assicurata la sua gestione?

4)   Riguardo le nuove lottizzazioni approvate a San Giorgio, come crede di risolvere preventivamente il problema delle infrastrutture?

5)  Sarà possibile in un prossimo futuro ovviare al problema dei parcheggi nel centro storico?

6)  Perché sono sempre le stesse imprese e gli stessi professionisti che lavorano per il comune?

7) Dulcis in fundo: come ha intenzione di spendere il milione di euro di fondi regionali per la riqualificazione del Lido?

 

Attendiamo fiduciosi le sue risposte

Vincenzo Cipicchia

 

 

About The Author

Leave A Response