Tarquinia 5 Stelle

Incontro in Regione per decidere le sorti della centrale a Biogas

Sul-biodigestoreOggi, giovedì 3 luglio, si terrà presso il Consiglio Regionale del Lazio un incontro a porte chiuse a cui parteciperanno gli Enti locali e il consorzio Pellicano, promotore del biodigestore in località Olivastro, a Tarquinia. Saranno presenti all’incontro il Comune di Tarquinia, la Provincia di Viterbo, e il Consorzio di Bonifica della Maremma Etrusca, oltre naturalmente all’ufficio dell’Area VIA della Regione Lazio. All’incontro parteciperà anche, come uditrice, la nostra consigliere regionale Silvia Blasi.
L’incontro sarà certamente determinante per il parere di VIA (Valutazione di impatto ambientale) per il progetto in questione, sul quale la regione ha recentemente sollevato persistenti ed importanti elementi di criticità ed incoerenza (conformità urbanistica, terreni interessati da colture di elevato pregio ecc…). Oltre a questo si aggiungono il parere contrario del Consorzio di Bonifica, e le preoccupazioni di duemila cittadini firmatari di una recente petizione contro l’impianto a biogas, preoccupazioni che noi condividiamo pienamente.

Il Movimento 5 stelle di Tarquinia ha infatti già presentato lo scorso mese un’interrogazione comunale – a cui non è ancora seguita risposta – dove si chiede al Sindaco di pronunciarsi sul rischio di inquinamento atmosferico e sui rischi sanitari determinati dall’impianto, qualificato industria insalubre di prima classe.

About The Author

Leave A Response