Tarquinia 5 Stelle

Dinelli: “preoccuparsi all’improvviso per la VIA della centrale a carbone vale a dire non averla mai letta”

slide-via-tvnIl sindaco Mazzola, messo alle corde sul biomonitoraggio delle coltivazioni agricole di Tarquinia, chiede aiuto al Pd locale che non si rende affatto conto che la Relazione del Dr. Ghirga altro non è che il mero contenuto della Valutazione di Impatto Ambientale della centrale a carbone di Torrevaldaliga Nord rilasciata nel 2003.
Preoccuparsi all’improvviso per la VIA vale a dire di non averla mai letta, e questo per un sindaco è una cosa gravissima, ancor più se si pensa che quest’ultimo si presenterà come candidato alle prossime elezioni provinciali di Viterbo. 

Il Pd getta poi la maschera parlando di migliaia di posti di lavoro persi se ci si oppone al carbone,dimenticandosi di considerare il danno al lavoro, al turismo, ed all’economia agricola tarquiniese che l’inquinamento può causare sul territorio.
L’unico buio che il M5S “vede” non è quello paventato dal Pd come conseguenza dello spegnimento della centrale, ma quello nella mente della maggioranza del consiglio comunale che ha negato l’inserimento di Ghirga nel comitato tecnico del biomonitoraggio, contro l’interesse della popolazione di Tarquinia.

About The Author

Leave A Response